BAROLO CASTELLERO

denominazione di origine controllata e garantita

barolo-castellaro_th.png

Lo storico cru “Cannubi” nel comune di Barolo

Il colore è il classico rosso granato intenso pulito e di buona sostanza

al naso con note floreali e fruttate con sentori di liquirizia e radici.

Vino di carattere con tannini marcati. Vellutato e armonico con note di spezie dolci e confettura.

VINIFICAZIONE
Metodo tradizionale di lunga macerazione: fermentazione naturale senza lieviti aggiunti fino a 40 giorni in vasche di acciaio inox
INVECCHIAMENTO
6 mesi in vasche di acciaio inox, 30 mesi in botti di rovere di Slavonia di grande capacità (20-25 hl) e successivo affinamento in bottiglia
NOTE DI DEGUSTAZIONE 

Il colore è il classico rosso granato intenso pulito e di buona sostanza al naso con note floreali e fruttate con sentori di liquirizia e radici. Vino di carattere con tannini marcati. Vellutato e armonico con note di spezie dolci e confettura
CORRISPONDENZA
Il Barolo Castellero è ottimo con carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati. Così come con molti ricchi piatti internazionali

VARIETA' DI UVA

100% Nebbiolo, varietà: Michet e Lampia
LA ZONA

 0,8 Ettari
ESPOSIZIONE

Ovest
ALTIMETRIA

 Zona collinare a circa 280 metri slm
SUOLO

Tortoniano, marna con tufo e una presenza prominente di sabbia, rendendolo sempre asciutto.
ETA' DEI VIGNETI

30 anni
RACCOLTA

 Nella prima quindicina di ottobre
PRODUZIONE

4000 bottiglie all'anno

TEMPERATURA DI SERVIZIO 

17 ° -18 ° C.
ALCOL 

Circa. 14-14,5% Vol
ACIDITÀ TOTALE 

Circa. 5,3-5,8 g / L